Protestants dans la Ville

Page d'accueil    Liens    

 

Gilles Castelnau

Images et spiritualité

Libres opinions

Spiritualité

Dialogue interreligieux

Hébreu biblique

Généalogie

 

Claudine Castelnau

Nouvelles

Articles

Émissions de radio

Généalogie

 

Libéralisme théologique

Des pasteurs

Des laïcs

 

Roger Parmentier

Articles

La Bible « actualisée »

 

Réseau libéral anglophone

Renseignements

John S. Spong

 

JULIAN MELLADO

Textos en español

Textes en français

 

Giacomo Tessaro

Testi italiani

Textes en français

Giacomo Tessaro > Testi italiani

.

 

 

Odio e Repubblica

 

 

Di André Gounelle

Article paru dans Évangile et liberté

Traduzione di Giacomo Tessaro

 

26 marzo 2015

La nostra Repubblica si dibatte tra vari odii: quelli che motivano attentati e aggressioni; quelli espressi dagli studenti quando in classe si parla degli avvenimenti dello scorso gennaio; quelli contro gli immigrati, gli arabi, gli ebrei; quelli che nascono quando ci si sente dimenticati, disprezzati, maltrattati o minacciati. Ci felicitiamo, con ragione, dell'unità nazionale che manifestiamo nei momenti di grande impatto emotivo; rimane tuttavia il fatto che essa è più apparente che reale.

Che la società francese sia in preda agli odii è una costante della sua storia: pensiamo alle guerre di religione, alla Rivoluzione, alle lotte tra destra e sinistra, alla “lotta di classe”, all'affare Dreyfus, al periodo '40-'45 (l'epoca “in cui i Francesi non si amavano” come diceva il presidente Pompidou) etc.

Si parla molto dei “valori repubblicani”, che definiscono un possibile “vivere insieme” tra gente che si detesta; non sopprimono l'odio, ma ne limitano gli effetti. È una cosa positiva, ma forse non sufficiente: come andare più in là? L'amore non è un decreto. Quando la Bibbia dice “amerai il prossimo tuo”, io vi vedo una promessa che è più di un comandamento: Dio vi renderà amanti, e questo non lo possono fare né la buona volontà, né l'educazione, né la legge. Senza togliere assolutamente nulla alla laicità, forse qui la spiritualità può dare un aiuto alla Repubblica indicando a ciascuno di noi ciò che ha la forza di dominare gli odii, giustificati o meno, che tutti ci portiamo dentro.      

 

Retour vers Giacomo Tessaro

 

haut de la page

 

 

Les internautes qui souhaitent être directement informés des nouveautés publiées sur ce site
peuvent envoyer un e-mail à l'adresse que voici : Gilles Castelnau
Ils recevront alors, deux fois par mois, le lien « nouveautés »
Ce service est gratuit. Les adresses e-mail ne seront jamais communiquées à quiconque.