Protestants dans la Ville

Page d'accueil    Liens    

 

Gilles Castelnau

Images et spiritualité

Libres opinions

Spiritualité

Dialogue interreligieux

Hébreu biblique

Généalogie

 

Claudine Castelnau

Nouvelles

Articles

Émissions de radio

Généalogie

 

Libéralisme théologique

Des pasteurs

Des laïcs

 

Roger Parmentier

Articles

La Bible « actualisée »

 

Réseau libéral anglophone

Renseignements

John S. Spong

 

JULIAN MELLADO

Textos en español

Textes en français

 

Giacomo Tessaro

Testi italiani

Textes en français

Giacomo Tessaro > Testi italiani

 

 


Violenza e spettacolo


 


Di André Gounelle

André Gounelle è pastore riformato,
professore onorario all'Istituto protestante di teologia di Montpellier,
autore di numerosi libri
e collaboratore di Évangile et Liberté da 50 anni

 

 

Traduzione di Giacomo Tessaro

 

15 novembre 2015

Mathieu Ricard ha recentemente sottolineato che noi godiamo di una sicurezza molto superiore a quella dei nostri avi: rispetto a loro abbiamo molte meno possibilità di essere assassinati, di perire in un incidente, di essere uccisi in un conflitto armato.

Se tutto questo è statisticamente esatto, non corrisponde però a ciò che avvertiamo: abbiamo piuttosto l'impressione di essere sommersi da una violenza senza precedenti. Il fatto è che la violenza, in altri tempi ignorata o nascosta, oggi è divenuta uno spettacolo. I terroristi scelgono determinati bersagli perché facciano parlare di loro, per occupare la scena da protagonisti. Mi viene da chiedermi se le edizioni speciali della radio e della TV non concedano loro una soddisfazione e una vittoria ben maggiori del numero di vittime dei loro crimini.

Se la violenza diventa esibizionista, lo stesso non accade per la dolcezza e la bontà, che rimangono modeste e discrete, seppur attive. Gesù ci dice che il Regno di Dio non viene in modo eclatante; parla di ciò che accade nel segreto e non si espone pubblicamente; fa appello alla fedeltà nelle piccole cose; insiste sui due o tre che si riuniscono e non sulle folle che si ammassano. La violenza spettacolare è demoniaca e ingannatrice. Le azioni umili di noi esseri deboli sono più forti e sono sorgenti di speranza: Dio agisce attraverso di esse, senza bisogno di trasmissioni speciali per renderle efficaci.

 

Retour vers Giacomo Tessaro

 

haut de la page

 

 

Les internautes qui souhaitent être directement informés des nouveautés publiées sur ce site
peuvent envoyer un e-mail à l'adresse que voici : Gilles Castelnau
Ils recevront alors, deux fois par mois, le lien « nouveautés »
Ce service est gratuit. Les adresses e-mail ne seront jamais communiquées à quiconque.